Logo VisitBritain

Esperienze gastronomiche del Sud Ovest

Questo itinerario in treno e auto a noleggio offre l’incredibile opportunità di assaporare frutti di mare, vino e addirittura tè del sud-ovest!
Inoltre, l’itinerario comprende alcune delle principali attrazioni turistiche della regione, come il celeberrimo Eden Project.
Partendo dalla costa meridionale del Devon per raggiungere la terra del vino nella Cornovaglia settentrionale, questo itinerario offre esperienze indimenticabili, come la possibilità di uscire in mare aperto per procacciarsi la cena e di scoprire come viene prodotto il vino, immersi in un paesaggio rurale idilliaco.
Oyster


Per apprezzare al meglio questo itinerario, consigliamo di combinare treni e auto a noleggio, benché vi siano mezzi di trasporto pubblico per molte delle attrazioni incluse nell’itinerario.Suggeriamo di partire la sera prendendo un treno dalla stazione londinese di London Paddington verso Plymouth (tre ore e 15 minuti) in modo tale da cominciare il giro a Plymouth presto la mattina seguente.

Per brevi escursioni, è possibile prenotare un biglietto ferroviario individuale in anticipo. Per percorsi più lunghi, come questo, uno dei modi più semplici e comodi per esplorare la Gran Bretagna è utilizzando il BritRail Pass che dà diritto viaggi illimitati e ti lascia libero di esplorare.
Per questo itinerario, il BritRail South West Pass è la soluzione ideale per sfruttare appieno i servizi della Great Western Railway, che collega direttamente Londra a Penzance, in Cornovaglia.
Le corse del Night Riviera Sleeper permettono ai visitatori di percorrere il tragitto di notte.
Newquay, in Cornovaglia, è collegata a Londra e Manchester anche da voli giornalieri.
Se vuoi spezzare il viaggio in treno, Exeter è un’eccellente tappa.

PRIMO GIORNO 

Plymouth, la “Ocean City” della Gran Bretagna, vanta un ricco patrimonio marittimo, oltre a un lungomare incantevole e un porto naturale.
La sua splendida posizione, tra un tratto di mare particolarmente generoso, rigogliosi terreni coltivati e sinuose brughiere offre alla città, e ai suoi premiati ristoranti, un’incredibile quantità di deliziosi prodotti alimentari sempre freschi.
In questa città sono presenti numerosi ristoranti top, tra cui il popolarissimo Barbican Kitchen, gestito da Chris e James Tanner, abitanti del luogo, e il Marco Pierre White Steakhouse Bar & Grill al Crowne Plaza, sul Plymouth Hoe, da cui è possibile godere di panorami mozzafiato.
Le numerose attrezzature portuali, i ristoranti, i locali con tavolini all’aperto e i bar sul lungomare conferiscono alla città un’atmosfera tipicamente europea e offrono tutti una succulenta scelta.
Dopo aver fatto colazione, passeggia attorno allo storico molo del quartiere Barbican per iniziare al meglio la giornata.
Tra le località da visitare, Mayflower Steps, da cui si ritiene che i Padri Pellegrini siano salpati a bordo della nave Mayflower, prima di attraversare l’Oceano Atlantico e insediarsi in America settentrionale il 6 settembre 1620.
Nel 2020, il Regno Unito, gli Stati Uniti e l’Olanda commemoreranno e festeggeranno il 400° anniversario del viaggio della Mayflower con una serie di eventi.
Sempre nel porto, e anch’esso degno di una visita, si trova il National Marine Aquarium, il più grande acquario pubblico in Gran Bretagna dove potrai vedere oltre 40 squali.

Dopo un pranzo in uno dei numerosi ristoranti del quartiere Barbican, quale modo migliore per divertirsi esplorando il mare aperto, che prendere parte al Plymouth Boat Trip, un’escursione di tre ore e mezza dedicata alla pesca d’altura e di sgombri? A questi tour possono partecipare pescatori di ogni livello, esperti o principianti assoluti, per pescare nelle acque locali del Plymouth Sound, lungo i reef e attorno ai relitti, alla ricerca di pesci come sgombri, aringhe, merluzzi, merluzzi gialli, spigole e il famigerato grongo. Viene fornita tutta l’attrezzatura necessaria e l’equipaggiamento di sicurezza, in modo che i partecipanti possano rilassarsi e cercare di avvistare balenottere rostrate, squali elefanti, delfini e, addirittura, tartarughe liuto!
Sulla via del ritorno al porto, i “pescatori” potranno fermarsi al Boathouse Café, sul molo, dove il pescato verrà preparato e cucinato, su richiesta, dagli esperti cuochi del café.

Il Royal William Yard è un luogo fantastico di Plymouth in cui trascorrere la serata. Immerso nella storia, questo complesso di edifici militari classificati Grade I è il più grande in Europa, oltre a essere un fervente centro culturale e artistico, con un mix cosmopolita di bar, ristoranti e boutique.
Non farti sfuggire una tappa all’enoteca indipendente con wine lounge Le Vignoble.
Gli ospiti vengono accolti con una degustazione di un’ampia gamma di vini a bicchiere, tra cui alcuni prodotti in vigneti locali.
Sono inoltre disponibili gin e birre, anch’essi di produzione locale. 

SECONDO GIORNO 

St. Austell, in Cornovaglia, è la meta prevista per il secondo giorno ed è più comodamente raggiungibile in auto o in treno. Verifica le diverse opzioni disponibili per il pernottamento, per esempio nella deliziosa Charlestown Harbour o nell’incantevole Carlyon Bay, in modo da essere nel luogo ideale per partire alla volta di alcune delle più belle attrazioni della Gran Bretagna.

Spesso identificata come l’ottava meraviglia del mondo, l’Eden Project è composto da una serie di “biomi” sferici, annidati all’interno di una ex cava e circondato da un paesaggio mozzafiato. Sede della più estesa foresta pluviale coperta al mondo e di alcune paludi di mangrovie e giardini sugli alberi, l’Eden Project può vantare anche la più lunga e veloce zipline in Inghilterra, dalla quale è possibile godere di panorami a 360° su quest’area. Anche le pietanze servite nei café dell’Eden Project meritano davvero, poiché sono tutte preparate con prodotti di stagione biologici e ricavati con metodi responsabili.

Poco più a nord dell’Eden Project si trova la Knightor Winery. I giovedì e le domeniche da aprile a ottobre si organizzano qui tour programmati durante i quali si discute delle diverse varietà di vitigni coltivati in Gran Bretagna, oltre che di quelli provenienti da altre regioni del mondo, e vengono forniti suggerimenti su come coltivarli in proprio. In seguito, è possibile curiosare nell’azienda vinicola per una breve introduzione su come viene prodotto il vino e, infine, i partecipanti possono degustare i vini prodotti qui, tra cui un delizioso vermouth. La domenica è possibile unire un tour con un arrosto tradizionale per pranzo. 

A breve distanza, si trovano i Lost Gardens di Heligan, tra i più magici della Cornovaglia. Riscoperti dopo venticinque anni sotto un groviglio di rovi, sono tuttora tra i giardini più amati e più romantici del Regno Unito, apprezzati in particolare per la loro immutabile bellezza durante tutto l’anno, l’alone di mistero che vi aleggia e i suoi ristoranti rinomati.
Situati all’interno di una tenuta di oltre 80 ettari in cui si snodano sentieri progettati oltre due secoli fa, esplorando questi giardini potrai scoprire un mondo segreto popolato da specie da allevamento tradizionali e rare, fauna selvatica e antiche aree boschive. La celebre “Jungle” accompagna i visitatori in un viaggio sub-tropicale, attraverso tunnel di bambù, maestose felci arboree e giganteschi rabarbari e banani.

Per cena, gli amanti dei frutti di mare non possono farsi sfuggire una tappa al pittoresco molo di Charlestown, o al villaggio di pescatori di Mevagissey.
Pernottamento a St. Austell.

TERZO GIORNO 

Il delizioso porto di pescatori di Padstow è sinonimo di eccellenti frutti di mare.
Questo grazie, almeno in parte, ai celebri chef Rick Stein e Paul Ainsworth, che hanno aperto diversi ristoranti fantastici in città, come il Seafood Restaurant e il Paul Ainsworth at Number 6.
Padstow offre alcune splendide spiagge a meno di cinque minuti di auto ed è la base perfetta per partire all’esplorazione del South West Coast Path. Inoltre, è il punto di partenza e di arrivo della Camel Trail Cycle Route, oltre a essere vicina ad alcune delle zone vinicole migliori della Cornovaglia.
Se preferisci evitare di metterti alla guida, puoi raggiungere Padstow da St. Austell con i mezzi pubblici: l’autobus numero 11 effettua corse regolari dalla stazione di Bodmin Parkway (16 minuti di treno dalla stazione di St. Austell) verso Padstow.
Noleggia una bicicletta a Padstow e scopri la celebre Camel Trail Cycle Routel, un modo eccezionale per esplorare la zona. Il Camel Trail, uno dei più famosi percorsi ciclabili amatoriali del paese, collega Padstow a Wenford Bridge, passando per Wadebridge e Bodmin. Il tragitto, per la maggior parte vietato alle auto, ripercorre il tratto di un’antica linea ferroviaria, che un tempo veniva utilizzata dalla London & South West Railway. Il percorso è per la maggior parte in piano e offre vedute incantevoli su brughiere, aree boschive e sull’estuario del fiume.

Strategicamente situato lungo questo percorso, si trova il Camel Valley Vineyard.
Il Camel Valley è un vigneto a gestione famigliare, attivo dal 1989. Oggi, il vigneto produce premiati vini su scala internazionale e offre il “Grand Tour & Tasting”, durante il quale un produttore di vino accompagna personalmente i visitatori nel vigneto, spiegando loro come avviene il processo di produzione del vino. Al termine del tour, segue una divertente sessione di degustazione, che ha inizio con il più famoso vino del Camel Valley, il Cornwall Brut.

La Rick Stein’s Cookery School, a Padstow, è una delle migliori scuole di cucina della Gran Bretagna. È il luogo in cui imparare a cucinare piatti eccellenti con frutti di mare freschissimi e organizza, tra gli altri, corsi sui curry indiani, street food, tapas spagnole, pasticceria e cottura al forno.
Durante la lezione Catch and Cook, la giornata inizia con un’escursione in mare accompagnati da un pescatore locale di Padstow, prima di tornare in cucina con il pescato e imparare come prepararlo e cucinarlo.
Anche il seminario Field to Fork non solo spiega come cucinare, ma anche come coltivare, selezionare, preparare e cuocere un pasto a base di prodotti del Padstow Kitchen Garden.
È possibile anche prenotare un soggiorno “stay & cook”, associando un pernottamento con colazione inclusa in una delle splendide guest room della struttura a una giornata di lezione presso la Rick Stein’s Cookery School.

QUARTO GIORNO 

Il maestoso Tintagel Castle dista 45 minuti di auto dalla costa di Padstow. Costruito per metà sulla terraferma e per metà su un promontorio frastagliato arroccato precariamente sul mare della Cornovaglia, Tintagel è stato per molto tempo associato alle leggende su Re Artù.
Per il 2019 è prevista l’inaugurazione di un nuovo sontuoso ponte che collegherà l’area tra le due parti della fortezza.
L’istmo di terra originario, infatti, crollò nel XV secolo.

Per pranzo, suggeriamo di dirigerti a sud e visitare il tradizionale villaggio di pescatori di Port Isaac. Strette stradine serpeggianti, su cui si affacciano cottage bianchissimi, conducono al molo in cui i pescatori locali scaricano pesci, granchi e aragoste appena pescati. Il celebre chef Nathan Outlaw possiede due ristoranti che renderanno questa visita davvero imprescindibile: il Restaurant Nathan Outlaw e l’Outlaw’s Fish Kitchen. Ti consigliamo vivamente di prenotare in anticipo in entrambi i ristoranti.

A trenta minuti di auto, si trova il Trevibban Mill Vineyard & Orchards. Immerso nell’affascinante paesaggio della St. Issey Valley, Trevibban Mill sostiene un’etica di produzione agricola biologica che contribuisce alla produzione di uva squisita, ma comporta anche benefici per la fauna selvatica locale e incoraggia una biodiversità salutare. Per esempio, le siepi che circondano l’azienda agricola sono ricche di frutti commestibili, come more e prugnole e Trevibban utilizza alberi di sambuco per produrre il liquore per cocktail Champagne o per deliziosi mocktail (cocktail analcolici).

L’Appleton’s at the Vineyard è una nuova azienda vinicola con cantina, costruita appositamente per ospitare un’elegante sala per degustazioni con annesso ristorante e figura costantemente nelle Guide Michelin.
È possibile visitarla in ogni momento per una degustazione, durante gli orari di apertura, oppure prendere parte a un tour guidato del vigneto e dell’azienda vinicola, seguito da una degustazione di tre dei migliori vini a marchio Trevibban.
La domenica mattina, si tiene il popolarissimo “Grand Walking Tour”: gli ospiti vengono condotti al vigneto, all’orto e lungo la sponda del lago per imparare come vengono coltivate viti e uva biologiche in Inghilterra, prima di concludere il tour nella cantina per scoprire esattamente come vengono prodotti il vino e il sidro.
In seguito, gli ospiti possono degustare sette vini e pranzare all’Appleton’s at the Vineyard, ammirando i panorami della vallata.

QUINTO GIORNO

La magnifica Tregothnan Estate si trova a soli 40 chilometri a sud di Padstow.
Costituita nel 1334, Tregothnan è un’azienda a conduzione famigliare e residenza del Visconte Falmouth.
Questa famiglia è stata pioniera in ambito botanico per diversi secoli, tra le mura dell’immenso giardino botanico privato della tenuta, dove ha coltivato piante e arbusti rari, oltre alla Camellia sinensis (la pianta del tè). Questo ambiente davvero unico, caratterizzato da un insieme insolito di diverse condizioni climatiche ha reso possibile la coltivazione e la produzione del primo tè in assoluto in Gran Bretagna.

Tregothnan è aperta per accogliere ospiti che vogliono visitare la tenuta ed è possibile organizzare un’esperienza su misura incentrata sul tè britannico. I visitatori possono scegliere tra diverse combinazioni di miscele e gusti di tè, raccogliendo direttamente le foglie di tè appena germogliate, per poi esplorare i giardini magici della tenuta e approfondirne la storia. Non solo, potrai anche scoprire dettagli sul tè nel Regno Unito, sull’allevamento di api, sull’orticoltura e partecipare a lezioni di giardinaggio e a workshop personalizzati sui fiori della Gran Bretagna.
A seconda del tempo che potrai dedicare alla visita di questo vero e proprio tempio del tè britannico, puoi anche soggiornare nella vicina Coombe.

Per il viaggio di ritorno potrai scegliere fra il treno (6 ore circa per tornare a Londra), l'auto (5 ore circa) oppure un volo interno da Newquay.

Hotel selezionati
Gallery Guesthouse 4* o similare
Cornwall Hotel & SPA Estate 4* o similare
Metropole Hotel 4* o similare

Quota individuale di partecipazione: a partire da 1260 €
Supplemento singola: 500 €
Polizza annullamento facoltativa: 75 €
Acconto richiesto all’atto della prenotazione: 350 €

La quota comprende
- 2 pernottamenti presso Gallery Guesthouse 4* o similare
- 1 pernottamento presso Cornwall Hotel and Spa Estate 4* o similare
- 2 pernottamenti presso Metropole Hotel 4* o similare

- 5 colazioni
- Brit Rail Pass comprensivo di tutti gli spostamenti in treno
- Ingresso al National Marine Aquarium
- Battuta di pesca di 3 ore e mezza con Plymouth Boat Trip

- Ingresso Eden Project
- Tour con degustazione alla Knightor Winery
- Ingresso ai Lost Gardens di Heligan
- Tour con degustazione alla Camel Valley Vineyard
- Tour con degustazione alla Trevibban Mill Vineyard & Orchards
- Tour con cream tea alla Tregothnan Estate
- Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende
- Volo a/r alla miglior tariffa del momento (partenze possibili da tutta italia)
- Escursioni e ingressi non menzionati in programma

- Mance, extra e tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”
- Assicurazione contro l’annullamento (facoltativa)

NOTA BENE:
- Il programma sopra riportato è stato costruito sulla base di hotel 4*. Per quotazioni diverse non esitate a contattarci.
- Il programma è costruito per una durata di 5 giorni. Se vuoi variare il numero delle notti o delle esperienze, contattaci.
- La Cookery School di Rick Stein è su richiesta e non è garantito il servizio. Valuteremo la disponibilità in base alle richieste.

Richiesta informazioni